Area Soci ANCAD

Sei socio Ancad? Inserisci username e password che hai ricevuto per mail e accedi ai contenuti esclusivi.

    
24/07/2016

DentalPro compra Giovanni Bona

DentalPro, la catena di cliniche dentistiche fondata da Michel Cohen e dai medici implantologi Samuele Baruch e Paolo Tonveronachi, ha comprato il Gruppo Giovanni Bona Cliniche Dentali e diventa così il più grande  gruppo privato del settore odontoiatrico in Italia e punta a superare quest’anno i 100 milioni di euro di ricavi, con un ebitda del 20%. L’annuncio è stato dato ieri.

DentalPro è controllata dall’aprile 2015 al 58% da Summit Partners. Il restante 42% è suddiviso traVam Investments e alcuni imprenditori  privati e i fondatori.  Summit Partners ha una consolidata esperienza nel settore sanitario. Il fondo ha infatti investito in  American Dental Partners, AmeriPath, HealthCare Partners, Independent Vetcare, Lincare, National Veterinary Associates, MEDNAX, My Dentist e Solutionreach.

Il valore dell’operazione non è stato reso noto, ma oggi MF Milano Finanza riferisce che si aggira sulle due volte il fatturato, che nel 2015 è stato di poco meno di 40 milioni, contro i 40 milioni di DentalPro. L’operazione è stata finanziata in piccola parte con  risorse proprie degli azionisti e per circa 70 milioni con l’emissione di un bond  che sarà quotato alla Borsa di Vienna. Il bond, strutturato l’assistenza legale di Clifford Chance,  è stato interamente sottoscritto da Pemberton Asset management, un gestore indipendente di fondi alternativi basato a Londra, tramite il suo  fondo di credito paneuropeo European Mid-Market Debt Strategy, che la scorsa estate ha annunciato il primo closing a 547 milioni di euro e che ha target a 1,2 miliardi.

Grazie a questa unione, DentalPro passa da 46 cliniche dentali attive a 80, e insieme ad altre  20 in apertura, tutte con attrezzature innovative di qualità e medici e odontoiatri di alto  profilo esperienziale. Il numero di questi ultimi passa a 450 (da 280) oltre a 60 odontotecnici  e raddoppia il numero dei dipendenti, che tocca oggi quota 720, e si stima circa 1000 entro la  fine del 2016. Il nuovo gruppo DentalPro inoltre può contare anche su 4 poliambulatori e 6  laboratori odontotecnici e su una presenza capillare dei suoi centri in 10 regioni italiane.

Il nuovo Gruppo DentalPro continuerà a essere guidato da Michel Cohen in qualità di  presidente e amministratore delegato dell’intero gruppo, e dal Comitato medico scientifico, e  si rafforza con l’ingresso di Blasco De Felice che ricoprirà la carica di amministratore delegato di AB Holding (la società di controllo del gruppo Bona), riportando a Cohen, con delega  speciale per favorire l’integrazione delle due realtà.  Contestualmente, la nuova DentalPro proseguirà il suo cammino di crescita con 70 nuove  aperture nei centri commerciali di tutta Italia nei prossimi tre anni, costruendo sulle migliori  competenze sia cliniche che gestionali di tutto il gruppo sia nelle cliniche che nelle sedi  centrali di Milano e Pinerolo.

L’operazione ha visto coinvolti come advisor dell’acquirente N+1 (advisor finanziario), White  & Case (advisor legale), EY (due diligence) e come advisor del venditore Finint Corporate  Advisors (advisor finanziario), Raynaud Studio Legale (advisor legale), Studio Vernero  Manavella & Associati (consulente contabile).


TORNA INDIETRO



Associati